serie – Pagina 22155 – xeberoxu.com

Abenobashi - Il quartiere commerciale di magia

Abenobashi - Il quartiere commerciale di magia Sashi e Arumi sono due bambini che vivono nel vecchio quartiere Abenobashi, ormai in rovina, che viene a poco a poco acquistato dalle più grandi multinazionali per costruirci nuovi ristoranti e condomini. Tuttavia, fra la gente circolano voci che quel quartiere sia magico. Infatti, nei quattro negozi dove risiedono le famiglie più vecchie sono situate, secondo i quattro punti cardinali, le statue delle quattro magiche divinità propiziatorie animali: - Nord, la tartaruga Genbu, situata sull'attività dei bagni pubblici Kanoyou, di proprietà della famiglia di Sashi; - Est, il drago Seiryuu, situato sul negozio di zoccoli di Tatsuya; - Sud, il pellicano Suzaku, situato sul ristorante 'Grill Pelican' della famiglia di Arumi; - Ovest, il gatto Byakko, situato sul negozio toraya (dolci giapponesi) di Kinkamanju. Il nonno di Arumi, chiamato 'nonno Masa' da Sashi e 'bimbo Masa' dagli altri abitanti del quartiere, si rifiuta di cedere il vecchio ristorante che gestisce, nonostante l'insistenza dei figli, ma i genitori di Arumi decidono ugualmente di trasferirsi dopo la fine dell'estate, così Arumi e Sashi, rattristati, sono costretti a lasciarsi. Mentre tenta di scacciare un gatto che si era acciambellato sulla statua del pellicano, il nonno di Arumi finisce per rompere l'impalcatura dov'è posizionata la statua e cadere giù, cercando di proteggerla, davanti agli occhi dei due ragazzi. Tutto ciò causerà inaspettatamente delle conseguenze magiche. Sashi quella stessa notte vedrà uno stormo di draghi blu volteggiare sotto la luna piena. Improvvisamente, Arumi e Sashi si ritroveranno in un universo parallelo, rappresentante una realtà alternativa del quartiere dove sono cresciuti ed in cui tuttora abitano: Abenobashi, a Osaka (Giappone). Nel tentativo di fare ritorno a casa vivranno numerose avventure il cui scopo sarà, almeno inizialmente, cercare un piccolo demone che, tramite un rito magico, è in grado di riportarli a casa. Durante questo rito magico, i due ragazzi si posizionano in un cerchio magico tracciato a terra precedentemente, per poi mettersi a contatto con la schiena ed infine pronunciare le parole: « Ciò che esiste ed è in questo mondo. Sommi spiriti dei cieli, sommi spiriti della Terra, che ogni cosa esista come deve. Or ora così sia norma! »
Abenobashi.01.mp4Wstream - Backin - Nowvideo
Abenobashi.02.mp4Wstream - Backin - Nowvideo
Abenobashi.03.mp4Wstream - Backin - Nowvideo
Abenobashi.04.mp4Wstream - Backin - Nowvideo
Abenobashi.05.mp4Wstream - Backin - Nowvideo
Abenobashi.06.mp4Wstream - Backin - Nowvideo
Abenobashi.07.mp4Wstream - Backin - Nowvideo
Abenobashi.08.mp4Wstream - Backin - Nowvideo
Abenobashi.09.mp4Wstream - Backin - Nowvideo
Abenobashi.10.mp4Wstream - Backin - Nowvideo
Abenobashi.11.mp4Wstream - Backin - Nowvideo
Abenobashi.12.mp4Wstream - Backin - Nowvideo
Abenobashi.13.mp4Wstream - Backin - Nowvideo

Per trovarci sempre online, anche in caso di oscuramento, salva il link a questo indirizzo: xeberoxu.com.unblocked